SEZIONI NOTIZIE

Fabio Artico: “Vorrei chiudere le ultime tre operazioni entro fine settimana”

di Redazione GrigiOnLine
Vedi letture
Fabio Artico
Fabio Artico
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Mentre la squadra oggi ha osservato il secondo giorno di riposo dopo l’amichevole di sabato con l’Albinoleffe, la nostra redazione ha raggiunto telefonicamente Fabio Artico, diesse dell’Alessandria, che ha fatto il punto della situazione ed indicato i tempi che saranno scanditi dalle prossime operazioni di mercato

Questo è il periodo più intenso. Manca ancora qualche operazione e poi magari non dovrò più fare 120/130 al giorno – ha affermato il diesse con un sorriso – e comunque saranno ancora tre le operazioni importanti che vorrei chiudere entro la fine di questa settimana. Il tutto per completare la rosa a livello numerico e dare delle alternative al mister. Arriveranno un difensore, un esterno destro e una seconda punta/trequartista”. A proposito del trequartista è stato spesso accostato all’Alessandria il nome di Alessio Curcio, classe ’90, attualmente a Catania. “Non è la nostra prima scelta – ha precisato Artico – ma è certamente un profilo molto interessante”.

Le liste di 22 giocatori, tema all’ordine del giorno anche perché l’AIC ha proclamato lo stato di agitazione minacciando lo sciopero per la prima giornata di campionato, non rappresentano un problema per l’Alessandria. “Per i club che si sono ritrovati con rose ampie è certamente uno svantaggio, prima di acquistare devono liberare dei posti. Noi abbiamo programmato, siamo partiti con una dozzina di giocatori, perciò abbiamo potuto operare liberamente. E questo è un aspetto da non sottovalutare”.

Nelle prime uscite il giovane Macchioni, ragazzo del 2002 e prodotto del settore giovanile grigio, ha ben impressionato. “Sicuramente sarà uno dei sei difensori dell’Alessandria, ovviamente è giovane e deve imparare e crescere in tutto. Apprende velocemente, ma non bisogna dimenticare che arriva dal campionato Berretti e l'impatto con la prima squadra è certamente importante. Di certo avrà compagni di reparto molto competitivi, ma lui ha qualità. Diamogli il tempo”. “Nelle prime uscite – ha proseguito Artico parlando più in generale delle prime tre amichevoli dell’Alessandria – ho avuto buone impressioni, sempre tenendo presente che questo è un periodo di lavoro perciò ci possono essere momenti nei quali i giocatori vanno meglio altri vanno peggio. Perciò ci stanno gli alti e bassi, ma ci sono segnali positivi. Ho visto che le idee del mister sono assimilate, anche perché la maggior parte di coloro che hanno giocato finora arriva dalla scorsa stagione. Sono curioso di vedere cosa succederà quando ci saranno tutti gli innesti, ma partiamo da una base che non è male”.

Una caratteristica che accomuna tutti i nuovi arrivi è rappresentata dalle dichiarazioni esplicite di voler vincere il campionato, come del resto aveva chiaramente affermato anche il presidente Di Masi un paio di mesi fa… “Lo fanno perché sono venuti ad Alessandria per quel motivo, perciò sono consapevoli del fatto che quest’anno vogliamo giocare un ruolo importante. Ma tra il dire ed il fare c’è di mezzo il mare, perciò bisognerà dimostrare sul campo. A partire da mercoledì prossimo, quando comincerà la Coppa Italia (Alessandria-Sambenedettese in orario ancora da definire, n.d.r.) e fino a maggio. Le intenzioni sono ottime, ma come sempre accade in mezzo ci saranno il campo, il lavoro, la professionalità, l’impegno e le motivazioni. Ossia tutte quelle componenti che servono per fare sì che un gruppo importante diventi un gruppo vincente”.

Domani riprenderanno gli allenamenti della squadra, ai quali dovrebbe prendere parte anche Celia, febbricitante nei giorni scorsi. “Lo stato febbrile del ragazzo non è dipeso dal Covid-19 – ha concluso il diesse – quindi potrà riprendere con a lavorare in gruppo”.

Altre notizie
Lunedì 26 ottobre 2020
18:00 Calcio Femminile Acf Alessandria, prima sconfitta in campionato per le ragazze grigie 16:00 Calcio a 5 Asd Lisondria, sospese le attività di prima squadra e settore giovanile 14:00 Editoriale Il capitano ritrovato. Ma quanto è importante non prendere gol? 11:00 Settore Giovanile Alessandria Calcio, risultati e classifiche del settore giovanile (26/10/2020) 09:00 Prima Pagina Angelo Gregucci: “Grazie ai ragazzi, questo è l’atteggiamento che serve”
Domenica 25 ottobre 2020
23:30 Prima Pagina Alessandria-Pontedera 2-0, le pagelle dei grigi di Gregucci 20:10 Prima Pagina Alessandria-Pontedera 2-0, Corazza e Arrighini riportano i grigi a vincere 16:30 Prima Pagina Posticipo Alessandria-Pontedera, possibili rimborsi 15:00 Prima Pagina Alessandria-Pontedera, le probabili formazioni in campo alle 20.30 14:00 L'Avversario Pontedera, c’è un terzo positivo. Squadra partita per Alessandria 09:00 Calcio Femminile Acf Alessandria, è l’Azalee l’avversario del terzo turno di campionato
Sabato 24 ottobre 2020
18:07 Prima Pagina Gregucci: "Sereni e determinati, dimostriamo il senso d'appartenenza a questo club" 17:00 L'Avversario L’avversario di giornata, i granata del Pontedera ai raggi X 14:15 Prima Pagina Alessandria-Pontedera posticipata. Calcio d’inizio alle 20.30 12:00 Prima Pagina I precedenti dell'Alessandria Calcio con il Pontedera 10:00 Settore Giovanile Alessandria Calcio, il taccuino delle giovanili (24/10/2020)
Venerdì 23 ottobre 2020
19:30 L'Avversario Pontedera, esito negativo per i tamponi effettuati ieri 17:30 Prima Pagina La designazione arbitrale di Alessandria-Pontedera 15:30 Prima Pagina Alessandria-Pontedera, prosegue la prevendita senza prelazione 13:30 Prima Pagina Giudice Sportivo: le decisioni che riguardano l'Alessandria (23/10/2020)