SEZIONI NOTIZIE

La storia du rigur (La storia del rigore)

di Ferruccio Reposi
Vedi letture
Foto
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Rolando, u giugadur d’la Pro, la bütà la bala ansüma au dischët du rigur, po’ la spicià che l’arbitro u cifleisa, po’con calma l’ha pià la rincursa, l’è rivà taca la bala e u s’è fermà per pensè se tirè out o bas. L’ha decis ad tirè out perché l’ha pensà: "Antònt sa tir out, ans la gradinà, a póss piè antzën ant’el mur perché uj’è antzën, nionca n’anima viva!". E l’ha stampà ‘l balón propi an mes al cadreghi... ch’j’hon ancur da trueli adess. Acsé l’arbitro, dop an po’, l’ha dacc el bonus rigur scuntentonda tücc cuj ch’j’aurivo el monopattino... Però nent da dì, difati ‘l rigur l’era giüst perché cullà d’la Pro l’è stacc sgambetà a sing milim da la riga. Tant’è che tücc is ciamavu c’mela mai fè in fal d’acsé, quondi che la bala e ‘l giugadur j’eru pü fóra che andrenta. Mah! Vala a savej c’me chi vòn el robi..! Però l’è andacia ancura ben, con o sensa bonus, con o sensa monopattino m’ajuma facc in gol an pü che j’ater.

Rolando, il giocatore della Pro, ha messo il pallone sul dischetto del rigore, poi ha aspettato che l’arbitro fischiasse, poi con calma ha preso la rincorsa, è arrivato vicino alla palla e si è fermato per pensare se tirare alto o basso. Ha deciso di tirare alto perché ha pensato: "Intanto se tiro alto non posso prendere nessuno in faccia perché non c’è nessuno, nemmeno un’anima viva!". E ha stampato il pallone proprio in mezzo ai sedili... che hanno ancora da trovarlo adesso. Così l’arbitro, dopo un po’, ha dato il bonus rigore scontentando tutti quelli che avrebbero voluto il monopattino... Però, niente da dire, infatti il rigore era giusto perché quello della Pro è stato sgambettatto a cinque millimetri dalla riga. Tant’è che tutti si chiedevano come mai fare un fallo così, quando la palla e il giocatore erano più fuori che dentro. Mah! Vai a sapere come vanno le cose..! Però è andata ancora bene, con o senza bonus, con o senza monopattino ma abbiamo fatto un gol più degli altri.

Altre notizie
Mercoledì 27 gennaio 2021
16:00 Prima Pagina UFFICIALE: Alessandria Calcio, ingaggiato l’esterno sinistro Simone Sini 12:30 Profili Conosciamoli meglio: Matteo Di Gennaro, il difensore centrale che imposta 10:30 Prima Pagina Serie C girone A, la classifica marcatori dopo 20 giornate 08:30 Prima Pagina La designazione arbitrale di Olbia- Alessandria
Martedì 26 gennaio 2021
18:00 Notizie Ufficiali UFFICIALE: Alessandria Calcio, risolto il contratto con mister Scazzola. 14:30 Prima Pagina Minutaggio, ecco quanto hanno giocato i grigi dopo 20 giornate 12:30 Duma Grigi Me car President! (Mio caro Presidente!) 10:30 Prima Pagina Alessandria Calcio, la media voto dopo 20 giornate 08:00 Prima Pagina Il Como batte il Renate e conquista il comando della classifica
Lunedì 25 gennaio 2021
16:30 Calcio Femminile Acf Alessandria, il campionato riprende con una pesante sconfitta 14:30 Prima Pagina Riccardo Chiarello: “Risposta del gruppo adeguata ed importante” 12:30 Editoriale Il bicchiere è mezzo pieno, speriamo si riempia in fretta... 10:30 L'Avversario Pistoiese, Giancarlo Riolfo: “Chi vince ha ragione e chi perde spiega” 08:30 Prima Pagina Moreno Longo: “Vittoria salutare. Ho ricevuto risposte dal gruppo”
Domenica 24 gennaio 2021
18:35 Prima Pagina Alessandria-Pistoiese 2-0, le pagelle dei grigi di Longo 14:33 Prima Pagina Alessandria-Pistoiese 2-0, parte con tre punti l'avventura di Longo in panca 10:30 Prima Pagina Alessandria-Pistoiese. Le probabili formazioni in campo oggi alle 15
Sabato 23 gennaio 2021
17:30 L'Avversario Pistoiese, G. Riolfo: “Non pensiamo alla voglia di rivalsa dell’Alessandria” 15:30 Prima Pagina Moreno Longo: “Gruppo voglioso di dare una sterzata alla stagione” 10:30 Calcio Femminile Acf Alessandria, dopo quasi tre mesi si ricomincia a giocare